Disinfestazione acari

Le  Acariasi sono le infestazioni da acari, o più precisamente da Acarina, ossia una specie di parassiti, di cui fa parte anche la zecca, appartenenti all’ordine degli aracnidi. Gli Acari più comuni si alimentano in particolar modo delle squame di pelle morta del corpo umano.
Sono circa 30.000 le specie di acari conosciute, e la loro grandezza può variare da meno di un mm. fino a 3 cm. L’inquinamento atmosferico è una delle origini del sensibile aumento di questi parassiti nell’ambiente.

Principali famiglie:
* Acari Acaridae
* Acari Ixodidae
* Acari Argasidae
* Acari Sarcoptidae
* Acari Psoralgidae
* Acari Psoroptidae
* Acari Demodicidae
* Acari Pyroglyphidae
* Acari Chortoglyphidae
* Acari Glycyphagidae
* Acari Laelaptidae
* Acari Mcronyssidae
* Acari Dermanyssidae
* Acari Trombiculidae
* Acari Ttrombidiidae

Gli Acari più noti sono quelli conosciuti con il nome di Acari della polvere (Dermatophagoides pteronissinus e farinae), visibili solo al microscopio, si trovano negli ambienti ove vivono uomini e animali e si nutrono della forfora prodotta dal normale ciclo vitale della pelle.
Sono presenti in ambienti con temperature superiori ai 20°e alti tassi di umidità, in particolar modo all’interno di materiali naturali come la lana. E sono frequentemente causa di gravi allergie a carico del derma (congiuntiviti o dermatiti) e patologie del sistema respiratorio come l’asma.

E’ evidente che i luoghi di maggiore presenza degli acari, sono quelli in cui si accumula maggiore quantità di polvere, quindi materassi, cuscini, piumini, coperte, poltrone e ogni tipo di arredo, in particolar modo quelli in cui è più frequente il contatto con il corpo umano e quindi fonti di calore ed umidità.

Consigli per la prevenzione dell’infestazione da Acari.

La prevenzione dall’Acariasi presuppone ambienti ben arieggiati, e per ridurre il tasso di umidità, può rivelarsi assai utile l’uso di apparecchiature deumidificanti.
Inoltre è consigliabile:
* Sostituire con frequenza la biancheria intima e da letto ed effettuare lavaggi ad alte temperature.
* Tutti i tessuti naturali, andrebbero esposti al sole con maggiore frequenza possibile, in quanto la luce solare aiuta l’eliminazione di questi parassiti
* Un igiene profonda degli arredi e un lavaggio frequente di tutte le superfici, può aiutare a ridurre la presenza di acari della polvere
* Negli ambienti in cui vi è presenza di soggetti allergici si consiglia di non esporre tappeti e tendaggi, in quanto particolarmente soggetti all’infestazione  da acari.

Contattateci senza impegno per una Consulenza e/o Preventivo GRATUITO.